Formazione


ELEMENTI COSTITUTIVI DEL PERCORSO

Il percorso formativo, che alternerà lezioni frontali a momenti esperienziali, svilupperà i seguenti moduli fondamentali:

  1. Radici – Come riconoscere il Territorio specifico che rende pertinente una Comunicazione: setting e contesto.
  2. Empatia – Come accogliere le proprie emozioni per aiutare l’altro a comprendere ed esprimere se stesso.
  3. Ascolto – Saper distinguere i bisogni personali dalle richieste altrui rende possibile un punto d’incontro.
  4. L’arte di disimparare – Come rendere costruttiva una relazione senza aggiungere nulla ad essa ma rimuovendo quegli impedimenti che la rendono poco fluida.
  5. Osservazione – Imparare a comprendere il linguaggio non verbale del corpo.
  6. Sospensione del giudizio – Comprendere, senza necessariamente condividere, il punto di vista altrui.
  7. La Maieutica – Un metodo di comunicazione, apprendimento e crescita fondato sulla partecipazione attiva dei discenti.
  8. Qui ed Ora – Come riuscire ad ancorare la comunicazione qui ed ora per alleggerire la relazione da retaggi non più attuali e controproducenti.
  9. Tecnica – Strumenti verbali ed esperienziali in grado di favorire il processo di autoascolto e autodeterminazione negli interlocutori.

STRUTTURA DELLA FORMAZIONE

La Scuola di Counseling e Comunicazione Accademia Radici segue gli standard previsti dall’Associazione di Categoria Professionale Nazionale Il Counseling che risponde alle attuali normative europee.
La Scuola è strutturata in due cicli di formazione:

  • il primo, della durata di un anno, aperto a tutte le persone che vogliono migliorare la qualità delle relazioni con se stesse e con gli altri;
  • il secondo, sviluppato in un biennio, riservato esclusivamente agli aspiranti Counselor che hanno ultimato con esito positivo il primo ciclo di formazione.

Primo ciclo di formazione.
Il primo anno, suddiviso in dodici incontri mensili per un totale di 90 ore di formazione, è dedicato esclusivamente alla pratica della Relazione ed è aperto a tutti, previo colloquio di orientamento e valutazione della domanda.

Attraverso esperienze espressive, creative, simulazioni e giochi relazionali i nostri docenti accompagneranno gli iscritti verso la maturazione degli elementi fondamentali della Comunicazione e della Relazione secondo un approccio empatico, basato sull’ascolto e centrato sulla persona.

Per quanto questo primo ciclo didattico è sia propedeutico ancorché necessario per accedere al secondo, può tuttavia considerarsi anche come un percorso fine a se stesso in quanto, alla fine dell’anno accademico, tutti i partecipanti avranno acquisito la capacità di riconoscere e applicare gli strumenti del Counseling per migliorare la relazione con se stessi e con gli altri, e cioè: Territorio, Ascolto, Empatia, Sospensione del giudizio, Osservazione, Consapevolezza delle proprie emozioni e Autenticità.

Secondo ciclo di formazione.
Il secondo ciclo didattico, della durata di due anni, strutturato in 24 incontri mensili per un totale di 360 ore di formazione, ha lo scopo di insegnare l’utilizzo professionale degli strumenti del Counseling ed è riservato esclusivamente agli aspiranti Counselor che abbiano ultimato con esito positivo il primo ciclo didattico dell’Accademia Radici.

A partire dal secondo anno di formazione la pratica della Comunicazione e della Relazione viene integrata con lezioni dedicate esclusivamente alla teoria necessaria per fornire un servizio professionale di Counseling e, contemporaneamente, con lo svolgimento di un percorso di crescita personale.

Nello specifico, alla fine del biennio i partecipanti avranno acquisito elementi di Storia del Counseling, Tecniche di colloquio, Filosofia, Pedagogia e Psicologia convenientemente selezionati in modo da fornire al futuro Counselor un quadro sufficientemente chiaro, stabile e coerente della Persona e della Relazione di aiuto secondo un approccio Umanistico, all’interno di una visione Olistica dell’individuo.

DIPLOMA E ATTESTATI FINALI

Alla fine del primo anno l’Accademia Radici rilascerà un attestato di partecipazione a tutti gli studenti che, oltre ad essere in regola con i pagamenti e a non aver superato il monte ore di assenze consentito, avranno altresì superato con esito positivo una prova di verifica scritta e orale.

Il biennio corrispondente al secondo ciclo di formazione si concluderà con un esame di verifica scritta e orale presso una commissione dell’Associazione di Categoria Professionale Il Counseling che, in caso di esito positivo, rilascerà un diploma di abilitazione professionale.

Per accedere all’esame finale occorrerà essere in regola con i pagamenti, aver frequentato almeno l’85% delle ore di formazione e percorso di crescita personale dell’intero triennio, aver maturato – ad insindacabile giudizio da parte dei docenti – i requisiti didattici fondamentali per sostenere l’esame di abilitazione al Counseling.

Vuoi diventare Counselor o semplicemente migliorare la qualità delle tue relazioni?
Compila il modulo qui sotto, ti risponderemo entro 48 ore.

Nome e cognome*

La sua email*

Il suo recapito telefonico*

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. 196/2003.

Leggi Informativa sul trattamento dei dati personali.

Per nutrire le Radici che danno fondamento al presente e germogli al futuro.